SEI UN VERO PUGLIESE SE…

Sei un vero pugliese (o ti trovi in Puglia):
– quando la mattina vai a fare colazione al bar e spendi meno di un euro;
– quando ti lamenti sempre del tuo paese, ma se sei fuori città lo vanti come se fosse il “Paese delle meraviglie”;
– quando, se sei uno studente fuori sede, fai colazione al bar e ti lamenti del fatto che assieme al caffè non ti hanno portato il bicchiere d’acqua per sciacquarti la bocca;
– quando vai a farti una pizza con gli amici e il ristorante ti offre il giro di limoncello gratis;
– se, pur vivendo da dieci anni nella Capitale (o al Nord), non hai perso una virgola del tuo meraviglioso accento;
– se sai come si cucina riso, patate, cucuzz’ e cozze;
– se parcheggi la macchina da un abusivo senza che il fatto ti crei problemi;
– se almeno una volta alla settimana hai una voglia matta di mangiare il crudo di mare;
– se nel cibo metti quintalate di aglio, prezzemolo, pane grattuggiato (saratìzz);
– se d’estate, settimanalmente, vai sul litorale adriatico con sedie e tavolini e organizzi delle abbuffate all’aperto
– se ogni amico lo chiami con ” ‘Mba ” prima del nome di battesimo, e gli sconosciuti li chiami esclamando “Capo!!!”;
– se speri in un qualsiasi miracolo;
– se cerchi lavoro e, non trovandolo, continui a vegetare a casa dei tuoi;
– se ami così tanto il mare che, in sua assenza, te lo sogni di notte;
– se credi che la precedenza ce l’ha chi se la prende;
– se pensi che i semafori siano inutili e che si debba dare più fiducia ai guidatori;
– se ami le chiese, le basiliche e i palazzi antichi della parte vecchia del tuo paese;
– se hai visitato tutti i capoluoghi di provincia della tua regione;
– se riconosci dall’odore il perido della vendemmia e/o della spremitura dell’olio;
– quando incontri fuori sede un tuo corregionale, ci fai amicizia in 2 minuti e vi raccontate pure i peli del culo della vostra vita, ricordando con nostalgia le giornate al paese;
– quando ti mangi le vocali (letteralmente);
– se ridi anche nelle situazioni drammatiche tirando su il morale alle persone;
– quando esclami “Prendimi il coso!!!” e, come pugliese, non ti capisce nessuno;
– se d’estate vai al lido del tuo paese, anche se il mare è radioattivo;
– se vai al mare con lo scooter 50, pur sapendo che dovrai percorrere dai 6 ai 30 km, andata e ritorno;
– se non accetti la Lega Nord e il suo perenne stato di erezione;
– se almeno una volta al giorno ti viene da cantare in dialetto, su ritmi Hip-hop o Reggae;
– se in estate, la prima volta che ti esponi ai raggi UVA, ti ustioni volontariamente perché vuoi abbronzarti in fretta;
– se vai fiero della tua terra, del luogo dove sei nato, del mare e della buona cucina, del sole che riscalda anche d’inverno, dell’ospitalità della gente e di tutti i pregi e difetti che la rendono una terra splendida e unica;
– se dopo aver letto questo Post non vedi l’ora di commentare, per esprimere da pugliese (o non pugliese) il tuo giudizio.

ORGOGLIOSI DI ESSERE PUGLIESI!!!

Walterinho ’08

Advertisements

3 thoughts on “SEI UN VERO PUGLIESE SE…”

  1. Bellissima!!!
    la cosa ke mi preoccupa è ke mi ritrovo in ogni punto…oddio!!
    Viva la Pooglia! viva la srratzz!

    Marcello

    Like

  2. ciao Walter!
    alcuni punti sono uguali anche per noi salernitani!
    grazie per l'add, provvedo anche io!
    speriamo ci si riveda!
    ciao

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s